...opinioni sui film...libri...musica e...non solo!

martedì 16 maggio 2017

L'Urlo del Silenzio di David Clerc





Ci sono cose che sembra debbano capitare sempre agli altri. Come essere lasciati dalla propria ragazza alle soglie di una convivenza, dopo aver cambiato paese e lavoro per stare vicino a lei. David, che si racconta in prima persona in questo appassionato libro-testimonianza, ha sperimentato la disperazione del ritrovarsi da un giorno all’altro privato della propria ragione di vita e incapace di comprendere il significato di una decisione assurda e lacerante. Travolto dallo sgomento e dall'angoscia, vede intorno a sé il vuoto lasciato dalle amicizie di facciata. Ma soprattutto il rifiuto totale dell'amata, che gli nega un incontro chiarificatore e che non rivedrà mai più dopo il ritorno dalla loro ultima vacanza vissuta insieme.
Che fare? 
David sceglie di non arrendersi e si mette in viaggio. Un viaggio reale e al tempo stesso metaforico in barca a vela, dalla Grecia a Brindisi. Una traversata per ricucire la trama della propria esistenza e preparare il terreno a un nuovo approccio con gli altri e con la vita. Unico compagno di viaggio un gabbiano solitario, alto sul mare e sulle sofferenze degli uomini.


David Clerc 
nasce in Olanda il 6 marzo 1972 ad Heemskerk, un paese a pochi passi dal mare. Da qui la sua propensione naturale a tutto ciò che riguarda l’attività marinara. Attualmente è Co-Skipper e consigliere, presso il circolo velico Nonsolovela di Reggio Emilia. Figlio di musicista ha coltivato fin da bambino l’interesse per la musica, ora suona batteria, tastiera e chitarra. Ha corso su go-kart, avvicinandosi così al mondo dei motori. Dalla passione per i go-kart nasce in seguito la sua attività di venditore auto. Frequenta un istituto tecnico industriale, ma sin da bambino mostra un grande interesse per la scrittura. Per anni sperimenta il mondo della scrittura ma il punto di svolta arriva nell’ottobre del 2008, quando, a seguito di una forte delusione d’amore, decide di partire per una regata in solitaria. Da questo viaggio nasce l’ispirazione per il suo primo libro

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Translate