...opinioni sui film...libri...musica e...non solo!

domenica 23 marzo 2014

Storia di una ladra di libri...un film comunicativo, in grado di catturare lo spettatore!

Storia di una ladra di libri (The Book Thief) è un film del 2013 diretto da Brian Percival



è un film di genere drammatico,guerra della durata di 131 min. diretto da Brian Percival e interpretato da Geoffrey Rush, Emily Watson, Sophie Nélisse, Ben Schnetzer, Nico Liersch, Roger Allam, Heike Makatsch, Julian Lehmann, Gotthard Lange, Rainer Reiners.



Trama

Il film è ambientato tra l'inizio e la fine della Seconda Guerra Mondiale. Parla della giovane Liesel Meminger, ragazza che viene abbandonata dalla madre e adottata da Hans e Rosa Hubermann. Trasferita in una nuova città, Liesel viene presa in giro perché non sa leggere e l'unico a stargli vicino è il suo unico amico Rudy che è segretamente innamorato di lei. Ma la ragazza anche se non sa leggere ama follemente i libri, e col tempo impara a leggere grazie ad Hans.

Ma con lo scoppio della guerra e con la promulgazione delle leggi razziali la quiete della famiglia viene sconvolta. I Nazisti bruciano tutti i libri che hanno "inquinato" la Germania, in quell'evento si scopre anche che la madre di Liesel è una comunista e proprio per questo ha deciso di abbandonare il paese. Ad aggravare ancora la situazione è l'arrivo di un ebreo, Max, a casa della famiglia adottiva della ragazza; la famiglia decide di accoglierlo e di tenere la sua presenza segreta.

Ma l'aggravarsi della guerra e l'attacco alla città dove vivono i protagonisti porterà solo altro dolore nel cuore della protagonista, portando l'intero film ad un finale tragico.





1 commento:

Alex ha detto...

bel film ciao Alex

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Translate