...opinioni sui film...libri...musica e...non solo!

martedì 26 ottobre 2010

Benvenuti al Sud..remake capovolto!




Un film di Luca Miniero. Con Claudio Bisio, Alessandro Siani, Angela Finocchiaro, Valentina Lodovini, Nando Paone



TRAMA:Un responsabile dell'ufficio postale in Brianza si finge disabile per ottenere il trasferimento a Milano ma,viene scoperto e spedito nel profondo sud,in un paesino della Campania.Alberto(Claudio Bisio)dunque dovrà fare i conti con una realtà del tutto nuova che ha sempre snobbato data la sua mentalità chiusa da uomo del Nord, lasciando la moglie Silvia( Angela Finocchiaro)di mentalità tale e quale a lui a casa con il figlio.Qui verrà accolto da Mattia(Alessandro Siani)suo impiegato alle poste che, insieme agli amici e la bella Maria(Valentina Lodovini),anche loro dipendenti alle poste,gli mostreranno lo stile di vita del posto.Così Alberto pian piano,vedrà che gli stereotipi che si era fatto sul Sud e quella gente erano diversi da come se li era immaginati ed inizia ad apprezzare il luogo in cui si trova.I problemi però non finisco perchè nel frattempo perchè Alberto dovrà vedersela con la moglie che, ha riempito di bugie su come si trovasse realmente in quel posto tanto da farla partire per vedere la situazione del povero marito





RECENSIONE:Benvenuti al sud è la prova che una storia semplice con ottimi attori puo' diventare un grande film,cosa accaduta in Francia di cui il film e' il remake "capovolto".

La location scelta,il cilento e' un altro protagonista del film, che si amalgama con le riprese azzeccate del regista luca miniero più distaccate nel nord con soggettive e luci quasi artificiali alle carrellate emotivamente più forti nelle scene del sud.(Simpatica la scena stile Frankenstein Junior all'arrivo di Bisio in Campania con Siani stile Igor)


Le battute e le trovate poi sono fenomenali e segnalano il riscatto di alcuni attori (siani finalmente convincente) e la conferma di altri come la Finocchiaro membro di un gruppo di rond..inelle e che sceglie la possibile nuova casa a seconda dei cognomi letti sul citofono.

L'accoglienza positiva di Benvenuti al sud e' poi la conferma che la commedia ha bisogno di facce (caratteri) indimenticabili con bocche recitanti (il piccoletto, la madre di siani, paone e il regalo di giacomo rizzo)

Perfetta anche la scelta musicale che passa dal ballo del cavallo (fichissimo) sulla salerno reggio calabria, al brano sunrise (sempre emozionante).



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Translate